07/02 – POKER DI LUONGO E FINETTI

Vincenzo Luongo e Massimo Finetti erano gli assoluti protagonisti del pomeriggio con un significativo poker di successi.

La prima vittoria per il binomio napoletano arrivava subito con Brivido Jet, che a media di 1.16.6 prevaleva su Born To Fly e Bernadette. Il raddoppio con Abbadia, malgrado la seconda fila, che non fermava la figlia di  Pascià Lest che si affermava in 1.17.8 sul doppio chilometro. La tripletta con Zoccolo Jet, nella prova con i nastri, dopo aver seguito Zoee Star trafiggendola nel finale, trottando da 1.15.4 sui 2020 metri. Il poker si concretizzava con Ardesio, da netto favorito nella prova di chiusura di giornata, agendo all’attesa e sprintando facilmente in 1.14.2.

Gran bella vittoria ad 85 anni di Fernando Paladini in sulky a Bos Pf nella corsa riservata ai gentleman. Un’interpretazione lucida e decisa di Fernando Paladini, che passava di forza sulla piegata finale e faceva passerella in retta d’arrivo completando il tutto in 1.17.1.

Anche Vostok, con Marco Esposito in cabina di regia, era autore di brillante vittoria agendo costantemente al largo del leader Utile Op. Passava in dirittura e si involava verso un meritato traguardo concludendo in 1.14.4.

Vinella, interpretata da Antonio Convertini, faceva sua la prova sul miglio per cavalli di categoria G sfilando dopo 800 metri e rendendosi inavvicinabile per Seven, rifinendo il percorso sul piede dell’1.14.7.

Omar Tufano