07/10 – ANCORA UNA VOLTA SMOKE DI PIAGGIA

La prova principale della giornata vedeva alle prese anziani di categoria A/B/C sui 2020/40/60 metri, con pronostico diviso tra Smoke Di Piaggia e Venale. Il successo, l’ennesimo sulla pista, andava proprio a Smoke Di Piaggia che, Gennaro Amitrano, portava presto al comando e gestiva al meglio le proprie risorse, tanto da sparare un giro finale ad alta velocità. Il riferimento finale del figlio di Frisky Bieffe era di 1.15.1. Una diligente e ritrovata Sissy Starlight faceva sua la seconda moneta andando sin dall’avvio alle spalle del vincitore, mentre Venale, che agiva per corsie esterne non andava oltre il terzo posto.

Doppio nel corso del pomeriggio di Antonio Convertini, decisamente ispirato in giornata. Prima vittoria con Vagabondo Ghibi, in categoria F, il quale una volta evitate le distrazioni che l’avevano condizionato negli ultimi impegni sfilava al comando e si rendeva intangibile per i rivali, completando il tutto in 1.13.8. La seconda vittoria, invece, arrivava con Zauber Ferm, al nuovo record sul doppio chilometro di 1.15.1, che si portava al comando dopo 400 metri e respingeva ogni attacco degli avversari.

La TQQ era abbinata ad un confronto sul miglio per cavalli di categoria G. Vinicio Mail, con Gaetano Di Nardo, non aveva grosse difficoltà a portare a casa il successo, precedendo Tasmin Della Cava e Terbio, mentre Unico Gia Sheba batteva Silva Pf per le piazze relative al quartè ed al quintè.

Nella prova di apertura coast to coast di Boletuss, interpretato da Umberto Di Vincenzo, che rintuzzava tutti i tentativi di Barolo Grif, affermandosi a media di 1.16.9.

Gran bel successo di Alteaz nella prova per i tre anni. La femmina affidata a Romeo Gallucci risaliva al largo di Allegra Luis, l’attacca severamente e ne aveva ragione concludendo in 1.13.6.

Nella prova gentlemen tutto secondo copione con il successo da leader di Atlante Feg, affidata a Ciro Ciccarelli, che faceva dispersione da 1.15.5.

Omar Tufano