08/07- SFIDA PER VELOCISTI NELLA PROVA CLOU

Lunedì 8 luglio alle 19.15 avrà inizio la nuova riunione di corse all’ippodromo Paolo VI che, tra le altre, proporrà anche la Tris/Quartè/Quintè nazionale alle 22.30 riservata a cavalli di categoria F.

Dal punto di vista tecnico, però, la corsa di maggior spessore è la quarta, il premio “Scienze”, che vede al via dieci concorrenti di categoria C/D alle prese sulla distanza del miglio.

E’ una corsa che promette alta velocità considerando la presenza di alcuni soggetti in grado di esprimersi anche sotto l’1.13.

Il pronostico è affidato a Tursiope Jet, affidata nell’occasione a Giorgio D’Alessandro Jr, che può sfruttare la sua velocità iniziale per cercare di assumere il comando ed organizzare la difesa fino alla fine.

Due avversari da non sottovalutare assolutamente sono Vettel Grif, guidato da Romano Tamburrano, e Smoke Di Piaggia, interpretato da Antonio Velotti, entrambi già a segno sulla pista ed in un contesto simile.

Possibili sorprese possono essere Tower Di Poggio, che probabilmente troverà in breve la corda, Ulster Op, ritornato in grande spolvero, e Sissy Starlight, che cercherà di sfruttare il suo parziale finale.

Per quanto riguarda, invece, la TQQ che chiuderà la serata, riflettori puntati soprattutto su Seven, con Romano Tamburrano in sulky, che da qualche mese ha iniziato a stupire tutti con ottime prestazioni ed esaltanti successi. Dovrà prestare attenzione ad Olivo Del Rio, sistemato lungo la corda in prima fila, Ritaritz, soggetto in forma e duttile; Ufo Di Azzurra veloce ed in gran forma, Urban Cowboy Lg, alla ricerca della miglior forma ma in grado di tornare protagonista in questa categori; Toy Di Poggio, dotato di ottima punta di velocità finale, e Si Etoile Del Rio, chiamata al riscatto dopo la recente prestazione sottotono sul tracciato.

Ai terminali dell’ippodromo sarà possibile effettuare scommesse anche a quota fissa su tutti i campi in attività.

Ingresso libero e gratuito per tutti.

I NOSTRI FAVORITI: prima 5-6-3, seconda 5-3-11, terza 2-6-10, quarta 5-6-8, quinta 8-6-2, sesta 3-4-2, settima 6-1-4.

Omar Tufano