14/02 – SUPERTRIS DI QUALITA’

Appuntamento speciale venerdì 14 febbraio all’ippodromo Paolo Sesto a partire dalle 15.30. Non solo per la ricorrenza romantica di San Valentino,  ma soprattutto per la supertris/quartè/quintè in partenza alle 18.25.

Saranno diciotto i concorrenti al via, suddivisi su tre nastri sui 2020/40/60 metri. Spicca in modo particolare la presenza di Vaprio e René Legati, non solo per la gran qualità del cavallo ma anche per la scelta del driver bresciano di affrontare una trasferta così lunga fino a Taranto.

Rendere quaranta metri non è mai impresa semplice, ma Vaprio ha i mezzi per risalire dal terzo nastro e giocarsi al meglio le proprie chances, considerando un curriculum di tutto rispetto fatto di ottimi risultati anche in prima categoria.

I due compagni di nastro Zinfandel, con Romano Tamburrano, ed Urlo Di Poggio, interpretato da Cosimo Fiore, sono reduci da una serie di vittorie, che ne fanno sicuri protagonisti.

Nel nastro intermedio la carta migliore è Virtuoso Luis, guidato da Gaetano Di Nardo, sicuramente in grado di coprire la distanza nel migliore dei modi, già protagonista con i nastri alla tedesca, e se dovesse avviarsi regolarmente anche con quelli tradizionali potrebbe diventare un osso duro per tutti.

Al primo nastro, invece, Valbondione Luis, affidato a Sergio Bellitti, rappresenta una specie di mina vagante, in quanto seppur la carta recente non sia particolarmente brillante, può sempre far valere classe e potenza non indifferenti.

Altri soggetti che possono ambire ad un piazzamento sono Theodora Op, Tower Di Poggio e Tuono Delle Selve, allo start; ed Utiluss e Sirdreik, al secondo nastro.

Ingresso libero e gratuito per tutti.

I NOSTRI FAVORITI: prima 2-9-5, seconda 4-8-3, terza 4-1-7, quarta 8-2-10, quinta 1-3-2, sesta 7-6-5, settima 18-11-16-17-4.

Omar Tufano