Palio delle scuole – domenica 5 maggio 2019

Dalla riunione tra la società S.I.F.J., proprietaria dell’ippodromo Paolo VI ed i rappresentati degli istituti comprensivi di Taranto e della provincia svoltasi martedì 12 febbraio sono emerse alcune perplessità riguardo l’iniziale data di domenica 28 aprile per disputare l’edizione 2019 del Palio delle scuole, in quanto la stessa è a ridosso delle festività pasquali e del ponte del primo maggio e non avrebbe consentito agli alunni di preparare al meglio i propri lavori e concorrere nel migliore dei modi alla manifestazione. Pertanto il tutto slitta di una settimana, e domenica 5 maggio cinque scuole saranno protagoniste del Palio.

Si tratta degli Istituti Comprensivi Alfieri di Taranto; Severi di Crispiano; Giovanni XXIII di Statte; De Amicis di Massafra; e Giovanni XXIII di Martina Franca.

Dal punto di vista tecnico la corsa vedrà impegnati dieci cavalli “invitati” dall’ufficio tecnico dell’ippodromo, che saranno abbinati agli istituti attraverso un sorteggio pubblico che si terrà nella mattinata di venerdì 3 maggio con la supervisione del Presidente della Provincia di Taranto e del Provveditore.

Quest’anno la S.I.F.J. ha messo in palio le seguenti somme, che saranno utilizzate dalle scuole vincitrici per effettuare acquisti in ambito didattico:

1° classificato – €. 2.000

2° classificato – €. 1.500

3° classificato – €. 1.000

4° e 5° classificati – €. 5.00

Per quanto concerne gli alunni vi saranno due lavori da portare a termine: gli studenti delle scuole medie dovranno preparare due brani musicali con tema equestre, sui quali si esibiranno tra una corsa e l’altra durante la giornata di corse di domenica 5 maggio.

Inoltre i brani con i relativi video clip saranno inseriti in un cd, che sarà venduto con offerta libera i cui proventi sommati al 5% delle scommesse interne di questa corsa, saranno devoluti a Mister Sorriso. Ogni istituto dovrà anche proporre due titoli per dare il nome al cd, i quali saranno esaminati da una giuria di esperti in ambito musicale formata da una Presidente e due Membri.

Gli alunni delle scuole elementari, invece, dovranno realizzare due manufatti a tema libero con materiale di riciclo.

Per facilitare il riconoscimento dei cavalli abbinati alle scuole saranno utilizzati una fascia indossata dai driver ed una coccarda che sarà attaccata alla briglia del cavallo.

Taranto – Istituto Alfiero colore blue

Crispiano – Istituto Severi colore bianco

Statte – Istituto Giovanni XXIII colore giallo

Massafra – Istituto De Amicis colore verde

Martina Franca – Istituto Giovanni XXIII rosso